ÁNEMA

Gli ÁNEMA sono l’omaggio alla musica poetica di Napoli. Un racconto musicale che riconsegna alla città partenopea quella purezza e sacralità d’ànema attraverso un viaggio musicale nella Napoli multiculturale. Dalla “Tammurriata nera”, alla dolce nenia “Reginella”, dalla corrosiva e travolgente "Tu vuò fa l’americano" di Renato Carosone alla delicata nostalgia di “O Sole Mio” che ricrea quella vera malinconia con cui il violinista napoletano Di Capua compose questa canzone, lontano da Napoli, nella fredda Odessa. ÁNEMA è composta dal violinista e produttore Marcello Corvino, il chitarrista Biagio Labanca, il contrabbassista Massimo De Stephanis, a completare l'énsemble il polistriumentista Fabio Tricomi, in questa occasione, in veste sia di percussionista che di mandolinista. L'ensemble è formata da musicisti di origini meridionali, con una solida formazione classica maturata in importanti conservatori italiani, affiancata da una grande esperienza in ambiti jazzistici e di musica popolare.

Spettacoli

Piccolissima serenata carosone

Gli Ànema rendono omaggio ad uno dei più grandi autori ed interpreti non solo della scena musicale napoletana ma di quella del secondo novecento italiano: Renato Carosone

Concerto Napolide

“Chi nato a Napoli si stacca e perde la cittadinanza è Napolide”. Questa frase del libro “Napolide” di Erri De Luca ha ispirato e generato “Concerto Napolide” degli Ànema, quattro musicisti trasferitisi a Bologna da Napoli e dal Sud